Image

Disturbi del Post partum

Depressione post-partum


La depressione post partum o postnatale viene comunemente utilizzata per descrivere un disturbo depressivo prolungato che può presentarsi nelle donne in seguito alla nascita di un figlio. Colpisce all’incirca il 10% delle donne entro un anno dal parto ed è caratterizzata dalla seguente sintomatologia: umore basso e disforico, mancanza di interesse, ansia, disturbi del sonno, ridotta autostima, sintomi somatici quale mal di testa, difficoltà nel fronteggiare gli impegni e le attività quotidiane e, sentimenti di inadeguatezza nei confronti del bambino, autoaccusa, colpa e sentimenti di non farcela. 
Questo disturbo si verifica in un momento di massima vulnerabilità per la donna e, se non riconosciuto e curato in tempo, può impattare negativamente sulla capacità di accudimento della madre e sui complessi bisogni affettivi e materiali del neonato, fattori rilevanti nella sua crescita somatica e psicologica sia a breve che a lungo termine.
Diventa fondamentale pertanto che la neo mamma non si senta sola in questo delicato momento e che possa trovare uno spazio in cui verbalizzare le paure, le preoccupazioni, i sentimenti negativi che possono presentarsi in questa fase del ciclo di vita rivolgendosi ad uno psicologo.
Diverse ricerche sottolineano come il riconoscimento e la presa in carico tempestiva di segni e sintomi manifestatesi dopo la nascita di un figlio, associati ad un corretto trattamento psicoterapico e, dove la situazione lo richieda anche farmacologico, porta ad un miglioramento del benessere non solo della mamma ma anche del rapporto di coppia e del rapporto con il figlio.
Image

Il Maternity Blues


Il Maternity Blues è un disturbo dell’umore di tipo transitorio caraterizzato da labilità emotiva e labilità al pianto, che si riscontra nella prima settimana dopo il parto in almeno due terzi delle donne. In particolare tale disturbo sembra essere pronunciato nel corso della quinta giornata successiva alla nascita del figlio.
Comprendere e riconoscere il maternity blues è importanti per le seguenti motivazioni:
  • Suscita ansia e insicurezza nella madre e nella famiglia;
  • Una forma grave di maternity blues può essere un fattore predittivo positivo dello sviluppo di una successiva depressione post partum. 
©{2018} Melania Martone. All Rights Reserved.